sembra, e ripeto sembra, che una solerte addetta ai parlamentari Lega sia stata bloccata in Svizzera con un po’ di kili di kokaina.

per i particolari guardare qui. 

(http://reporters.blogosfere.it/2009/04/segretaria-della-lega-a-passeggio-con-otto-chili-di-cocaina-e-nessun-giornale-ne-parla.html)

c’è da dire tuttavia che, almeno al Nord, si muovono in modo consistente, altro che le decine di grammi fra Bari e la Sardegna!

NATURALMENTE SEMBRA, per questo nessuno ne parla. Pensate Feltri e i TG che avrebbero detto se fosse capitato a un vice aggiunto in prova di un lontano pronipote di un cugino di un attivista con odore di sinistra!