intanto l’intera maggioranza, almeno così sembra fatta eccezione per Brunetta un po’ di AN e qualche sbuffo di Lega, per il Ministro Tremonti. A partire addirittura dal nostro PdC che veleggia nei paesi arabi (usa ancora la Danza del Ventre?).

eppure solo una settimana fa sempre quel PdC combatteva per l’IRAP (e poco altro, perchè l’Irpef fra gli imprenditori non è di moda, loro ci hanno i kommercialisti capaci e se non bastano ci sono gli scudi  di tutti i generi e stili).

fra i più preoccupati poi sembra ci siano i nostri Vescovi, anzi addiritura  Vaticano con Bertone (B 16 incazzato?)  e simili che si mimetizzano dietro all’invito alla non guerra fra maggioranza e opposizione

22-11-2009 – 15:37 Vaticano:Bertone rilancia appello Cei, politica deponga armi (ANSA) – ASSISI, 22 NOV –

Il segretario di Stato Vaticano, card. Bertone, rilancia l’appello al ‘deponete le armi’ rivolto dalla Cei a maggioranza e opposizione. Celebrando ad Assisi il decennale della riapertura della Basilica di San Francesco, devastata dal sisma del 1997, Bertone ha chiesto che le ‘tante promesse’ sulla ricostruzione in Abruzzo ‘diventino realta’ e non rimangano solo parole‘. ANSA

E mentre strigliano e invitano alla pace, vanno pesi anche sull’Abruzzo, nonostante sia saltato fuori qualche giorno fa che anche molti soldi del 5 per 1000 dato allo Stato, per lo Stato, sia diventato di Chiese e Conventi.

Ma, alla fine, meno  male che c’è Casini che si peoccupa della GALERA, quella del suo grande amico, anche se non mi pare che nelle Chiese si facciano novene. Magari saranno anche gli stimoli siciliani?

22-11-2009 – 16:18 Casini, il Pdl non sfasci tutto e accetti il mini-lodo (ANSA) – ROMA, 22 NOV – Casini lancia un appello al Pdl affinche’ accetti la sua proposta su una legge ponte sul legittimo impedimento, una specie di ‘mini lodo’. La maggioranza – afferma il leader dell’Udc – eviti di ‘sfasciare’ la giustizia con il ddl sul processo breve. Secondo Casini la legge ‘e’ molto piu’ onesta, leale e trasparente ed evita lo sfascio del sistema giudiziario italiano’ che ci sarebbe con il processo breve.