un'altra volta contro il disfattismo della opposizione verso la GIUSTIZIA di questo GOVERNO.

In attesa che TREMONTI trovi i soldi necessari (e li troverà perché è un fanatico dell'informatica, ipse dixit) abbiamo stornato fondi da un capitolo all'altro del Ministero.

Per quello che ho capito io, siccome non c'erano i soldi perla manutenzione delle scarpe di GIGETT0, allora si son presi i soldi destinati al pannolone del NONNO, che così si laverà il culo e anche i pantaloni.

Naturalmente i corvi comunisti sono avvisati. Ringraziato Berlusconi che l'ha capita.

PENSARCI PRIMA CHE SI BLOCCASSE TUTTO, NO?

«C'ERA CHI TIFAVA PER LO SFASCIO»Il pericolo derivante dalla mancanza di fondi per l'assistenza informatica «era reale» e il ministro della Giustizia, nel comunicare che per i prossimi mesi il problema è stato «scongiurato» grazie a una variazione di bilancio in attesa di ulteriori fondi dal ministero dell'Economia, auspica che l'Associazione nazionale magistrati ora «dia atto della soluzione individuata e della ferma volontà messa in campo per trovarla nel più breve tempo possibile».

Non solo. Il Guardasigilli parla di «retrogusto amaro»: «Alcuni esponenti dell'opposizione e taluno della Anm – ha scritto in un comunicato – hanno tifato per lo sfascio per potere accusare il ministro della Giustizia e il Governo di averlo creato. Si sono così improvvidamente e intempestivamente esposti, scommettendo sul nostro fallimento. Hanno perso la scommessa ancora una volta perché questo governo, sul piano dell'efficienza degli uffici, ha fatto tantissimo ed è difficile che qualcuno possa dargli lezioni».

Alfano ha sottolineato che il pericolo del blocco informatico è stato scongiurato «con il contributo di tutti coloro che, in questo frangente così delicato, hanno mostrato spirito di squadra e capacità costruttiva». Per questo «ringrazio di cuore» tutti e in particolare il premier Silvio Berlusconi «per il sostegno che mi ha offerto anche in questa circostanza». 

PS: se il bilancio lo costruisce il Ministero, lo quantifica sempre il Ministero e DOPO, SOLO DOPO su segnalazione degli addetti si scopre il DISGUIDO, chi è che ha costruito quello che, in lingua romanza, si chiama MARONE?