… anzi d'antico…

ma non è la malinconica suggestione del tempo passato e pur così vivo al presente. Il riferimento è molto più prosaico e nasce dalla lettura terribilmente vera su LADY BERTOLASO.

terribilmente vera perchè nasce da una inveterata abitudine di un certo concetto del cosiddetto CAPITALISMO giocato sui grandi agglomerati societari. Provate immaginare cosa significa in termine di potere la gestione di 1800 miliardi di euro, così vi renderete conto quale delirio di onnipotenza possa impossessarsi di un individuo che "al massimo" può contare su qualche miliardo di euro PROPRII!

e a questo aggiungete l'abitudine, non solo italiana, del nostro capitalismo di straccioni che con un pugnetto di azioni controllano aziende quotate in borsa e sulle quali e con le quali fanno quello che vogliono alle spalle del "parco buoi".

se siete riusciti a comprendere questo scenario con occhi neutri allora vi rendete conto come sia stato possibile RUBARE  a man salva senza pudore e senza il minimo dubbio tutto quel che si poteva perchè sarebbe solo merito vostro se 60 milioni di cretini possono girarsene in macchina, dormire al caldo dei termosifoni, andare in ferie, sputtanarsi lo stipendio con pantaloni e mtande firmate. E voi che vi fate un culo tanto avete tutto il diritto di godervi i vantaggi della posizione con tanta fatica raggiunta. 

e così se leggete che la FAMIGLIA MUBARAK vale 60 miliardi di euro non dovete meravigliarvi, è il riconoscimento dovuto da quegli straccioni di suoi sudditi che grazie al capofamiglia hanno trovato di che sfamarsi e vestirsi. 

quindi, per favore, piantatela e andate in chiesa la domenica pomeriggio per ringraziare la PROVVIDENZA di quanto sia stata sollecita nei nostri confronti di POVERI FESSI!