convince anche i CATTOLICI.

Pure ai cattolici che difendono il premier sul caso Ruby, e che sono un po’ disorientati per certe prese di posizione di Avvenire e dei vescovi, viene fornita una rassicurazione teologica: c’è lo scrittore Camillo Langone che legge brani della Bibbia, con l’adultero e omicida David, e re Salomone con le sue concubine. Langone legge integralmente la genealogia di Gesù Cristo dal Vangelo di Matteo e conclude: «Se Dio ha voluto che suo Figlio nascesse da una simile stirpe di re porci e puttanieri ci sarà un motivo».