FINALMENTE!

Ha un nome per guidare questo governo?

"Rosy Bindi. Una donna che rappresenta la reazione a uno dei punti più dolenti del regresso culturale, ricopre un ruolo istituzionale-chiave come quello di vicepresidente della Camera, ha il profilo giusto per guidare una rapida transizione verso la normalità".

Chi l'ha ascoltata ieri sera a BALLARO' non può avere dubbi sul carattere e la capacità mentale e dialettica di questa DONNA, anche se forse i tanti maschi dell'opposizione storceranno il nasino, a cominciare dall'ex belloccione CASINI dell'UDC, o il RADICALINO-CATTOLICO-ECHISSACHEALTRO Rutelli e lo stesso FINI, per poi andare in casa PD, anche qui SOLO MASCHI.

E nella base militante son tante le DONNE che ci stan prendendo gusto, ne cito una per tutte che di quando in quando incontro sul web, in aggiunta alle altre che parlano nella cerchia di NHEIT, tutte non accasate in un partito e forse neppure in una cerchia di militanti.

E le cito proprio perché poco conosciute ma che confermano l'esistenza di quel MILIONE fra donne e uomini di cui non si parla praticamente più,a partire dal giorno dopo.

 e le capacità di questc