Secondo il Times, Berlusconi ha accettato l'invito a cena della stampa estera, dopo anni di rifiuti, perché «cercava un pubblico scettico con cui testare la sua difesa» sul caso Ruby e sui processi che lo vedono imputato. Il corrispondente sottolinea come Berlusconi non si sia sottratto a nessuna domanda, anche se «in qualche occasione le sue risposte sfidavano il buon senso». «Per tre ore e mezza, Berlusconi, il cui volto è permanentemente truccato per le telecamere, ha parlato senza mangiare niente né bere il suo vino. Uno si chiede come faccia a resistere». Sul caso Ruby, il premier ha ribadito alla stampa estera che le cene in questione erano «estremamente corrette». «Le ragazza ballavano, come fanno tutte le ragazze in tutte le discoteche del mondo. Io, che non ho mai ballato, andavo e venivo, parlavo e basta», ha dichiarato ai corrispondenti esteri. Quindi, con una battuta, il premier ha smentito anche le ragazze toccassero le parti intime di Emilio Fede: «Per trovare il pisello di Fede che ha 80 anni, devi fare la caccia al tesoro». (fonti Ansa e Apcom). DA IL CORRIERE

quando si tratta di salvare se stesso non ci sono vie di mezzo ed é sorprendente come i suoi accoliti sopportino tutto come fossero cosa sua e come consapevoli che se cade LUI per loro non c'è più futuro.

PS: 75 o 80, cambia molto signor PRIAPONE?