ITALIANI che bevono tutto.

Qualche giorno fa DRAGHI o, per meglio dire, il Bollettino di BANKITALIA prendeva in esame la relazione del TREMONTI e leggi e rileggi e confronta e controlla alla fine concludi che sì DRAGHI prevede una manovrina da 40 miliardi di EURO, ovviamente. Tanto per capirci più di due punti di PIL e siccome a PIL camminiamo, se proprio andrà tutto bene, poco più poco meno dell'UNO e MEZZO per CENTO, sta a significare che TREMONTI nei prossimi due anni se lo pappa praticamente tutto LUI.

E per la ripresa, i precari, le aziende, le pensioni, la sanità, la politica, le cene e gli aerei del BAUSCIONE… (cancellate gli ultimi due punti e anche le auto le scorte e simili follìe: quelle cose lì NON SI TOCCANO).

Ma la sorpresa è di là da venire e arriva con il GR Radio 3 con un paio di flash da cui traspare che DRAGHI e TREMONTI vanno d'accordissimo e anche l'ITALIA è favolosa e nonostante DRAGHI abbia ribadito il concetto TREMONTI insiste e, anzi, dice cose bellissime sul DRAGHI specie se andasse alla BCE.

E poi, scusate, come mai rompete con questa storia della DISOCCUPAZIONE? Guardate i migranti arrivati sono più di 4 milioni e lavorano tutti mattino giorno sera e pure notte. Sotto sotto, anzi sopra sopra, traspare che gli TAGLIANI, specie se GIOVANI, preferiscono LAVORARE NO!

Non mi permetto di smentire cotanto Ministro però un piccolo suggerimento per un comportamento esemplare non ci starebbe male: se come sembra lo stipendio di un Parlamentare oscilla sui 200 MILA EURO/ANNO e quello di altri incarichi anche in aziende in qualche modo di Stato viaggiano anche a SEI ZERI potrebbero ridurre il numero (se ricordate c'era un certo "meno male che c'é" che aveva proposto di usare solo i capi-gruppo, si risparmiava tempo e soldi e magari si potevano giocare le leggi a RUBAMAZZO) creando un po' di DISOCCUPAZIONE fra i POLITICI e destinando quei soldi a insegnare ai nostri ribaldi e sfaticati ragazzotti come si usa il badile e altre cose. E magari non lo sanno specie se hanno frequentato scuole private e simili, però molti sanno tutto su il Grande Fratello e non è neppure colpa loro. Qualcuno, al GOVERNO, ha mai suggerito di dare spazio a figure sociali di tutto rispetto ma non proprio raffinatissime per gente che è circondata solo da fichissime immagini?