non è solo un acronimo. Sol che qualcuno ne abbia voglia è da quando quel sorridente signore è tornato al Governo che in quell'acronimo quella "I" valeva doppio, valeva Italia e Irlanda, Ed era bene non ricordare che la IRL vale neanche 4,5 milioni di persone, mentre l'Italia si quota all'intorno di 60 milioni, più o meno 15 volte di più. Cioè a parità di debito individuale da togliere, ad esempio MILLE EURO, si passa da 4,5 miliardi a 60 miliardi, sempre di euro. L'intervento finale sarà, mettiamo. 90 miliardi e allora ogni italiano grande o piccolo, sano o pronto per i crisantemi dovrà trovare almeno 1500 (mille e cinquecento) euro. E quindi la famigliola tipo di due+due sarà bene trovi 6.000 euro in più, che su tre anni fanno un po' meno di 200 euro AL MESE (quasi come aveste cambiato macchinina).

se poi siete dipendenti anche peggio perché se lavorate dimenticate aumenti e forse forse pagherete più della media. Il problema è per i disoccupati perchéoli facciamo lavorare o li togliamo agli altri, adesempio ipensionati. 

CONTENTI? ma andiamo AVANTI, anzi indietro nel tempo.


tutto questo era già noto quando appena arrivati si aprì lo spinello della botte del denaro pubblico per ubriacare la quota ricca dei possessori di prime case e continuando con le lodi indirette a chi le tasse proprio nonle paga (a cominciare da LUI e sue aziende documentata dai condoni e dalle vertenze giudiziarie, con una valanga in corso proprio con quella FINANZA, nel senso di GUARDIA, di cui ha portato in Parlamento un certo GENERALE SPECIALE, noto soprattutto per gli elicotteri di servizio addetti al trasporto di pesciolini freschi sulle tavole sue e dei suoi allegri ospiti.


ci piaccia o no menomale che c'é (C'ERA?) Tremonti. Tutto questo perché nelle villone del BUNGA BUNGA qualcuno pensava che Ministri Ministre Giocolieri Ruffiani e Leccaculi rappresentassero l'Italia profonda. E invece NO, i REFERENDUM hanno fatto sbattere il GRUGNO contro la realtà ai due grandi vecchi dalla doppia B, BERLUSCONI-BOSSI.

Ed è così che non han capito più niente e hanno annaspato, accusando il mondo di avercela con NOI, chi è vecchietto come me già stavo per aspettare le DEMOPLUTOCRAZIE MONDIALI di Mussoliniana storia. In nome di quel trucco centinaia di ragazzi italiani allora si fecero uccidere cantando GIARABUB, ed era un canto sincero di una generazione che aveva visto un cambiamento reale nel vivere. Il canto odierno contro i cattivi generatori di RATING, il suggerimento che come debito noi stiamo meglio (meglio addirittura della Germania) giocando sul totale rispetto al rapporto con il PIL che da noi ormai è il 120% e per la Germania è allo 87% e su questo mantra si gioca come se fossimo sempre a guardare in TV Emilio Fede.

Così il richiamo continuo ad Obama e gli USA a rischio addirittura di default, nonostate un rapporto DEBITO/PIL al 98%. Ed è talmento penetrante questo atteggiamento che è comunissimo in commenti e dichiarazioni anche ufficiali senza annotazioni precise da parte della opposizione con il retropensiero che tutti quanti quelli lì, Francia Germania e USA,sono cattivi capitalisti che non vogliono divertirsi ascoltando i MANDOLINI e assaporando il clima di NAPOLI (e non hanno torto visto i profumi che salgono da quelle parti).

Nessuna sorpresa leggere su Il Sole 24 Ore un commento come questo di uno dei tanti lettori che non nascondono il loro disgusto verso l'attuale grande KAPO, invece di intonare il solito MENO MALE CHE SILVIO C'E'.

Negli ultimi 17 anni berlusconi ha troppo condizionato il tessuto sociale del nostro paese,la forza del suo potere,ora che si è sensibilmente ridotta,ha lasciato troppo strascichi d'insofferenza che,in altri tempi,venivano regolati con grande faciltà e puntualità.Ora non è più così e questa sua ostinazione di voler ergersi ancora a tutti costi al potere,lascia un compito arduo a chi ha lasciato il testimone ma più di tutto,una sorta di suggestione compressa ad un impietosimento del suo lento abbandono a tutto.Insomma,la sua coalizione al governo,sta pagando anni di solenne asservismo nei suoi confronti e quelli che assolutamente non vogliono che sparisca,stanno facendo di tutto per peggiorare le cose,sono tutti condizionati e l'Italia ne sta pagando le conseguenze.Ma secondo voi,questa manovra a rate non è tutto frutto di questo povero vecchio e malato che spera ancora per due anni di essere ancora in auge? Ma perchè veramente credete che fra due anni non si candiderà?
Siamo in Italia.

Salvaa53 11 luglio 2011 14.28.38 CEST